Grafica e Stampa

Una delle principali caratteristiche di Befuture è la spiccata cura maniacale dei dettagli grafici.

Pensiamo che l’estetica sia alla base di qualsiasi campo.

Un ottimo logo e una forte visual identity che faccia trasparire gli ideali del marchio stesso, sono fondamentali per traformare un business in un progetto vincente.


Step 1: Ricerca nel settore


La ricerca nel campo aiuta i designer a comprendere l'ambiente in cui il logo vivrà.
Bisogna conoscere le tendenze. Cosa è appropriato e cosa non lo è.

È necessario comprendere prima, quale tipologia di loghi sia presente in quel determinato settore e quali “regole grafiche” hanno in comune, per poi decidere come differenziarsi da essi.

Ad esempio, nel settore dei servizi sanitari, i clienti sono alla ricerca di un certo livello di comfort e familiarità;
ma nel settore dei concerti, potresti voler andare con qualcosa di più innovativo e folle.

Step 2: Conoscere il cliente


Una volta che il progettista ha una solida e obiettiva comprensione del settore o dell'industria, è tempo di capire al meglio cosa fa il cliente e chi è il suo target di riferimento.
Bisogna capire gusti, preferenze e idee del cliente per creare un prodotto che sia il connubio tra professionalità e bellezza visiva.

Step 3: Sketch sulle idee iniziali


Arrivati a questo punto presenteremo solitamente 2-3 idee e bozze su quello che potrebbe essere il logo finale. Se sarai insoddisfatto di tutti i modelli proposti, lavoreremo di più per proporne di altri.

Step 4: Risultato Finale


Una volta che il logo è finito, verranno selezionati e decisi quali formati potrebbero servire al cliente.

Progettare un logo da zero è un processo creativo, difficile e che richiede molta ricerca, conoscenza di un'azienda e del suo pubblico e una profonda considerazione dei principi del logo design.